Effettua il login con il tuo account Facebook!

Christmas Tuning Day

Bologna - 18 dicembre 2005

Pagelline dal raduno:

Voto 10 al presepe allestito dentro la Seat "Black Leon" dell'FTR con tanto di lucine, pastorelli, pecorelle, fontanella funzionante e sottofondo musicale a tema. Ottimi i cioccolatini.
Voto 9 ed encomio per l'intrattenimento alla 206 del Thunders Tuning Club Rimini per il gioco "Dance Dance Revolution". Fantastico!
Voto 8 a Kikka e la sua Punto... devo aggiungere altro?
Voto 7 alla mitica Prinz blu, forata, che ha attirato gli occhi del pubblico più di altre auto presenti...
Voto 6 all'organizzazione perché se è vero che il 18 dicembre fa freddo e non ti aspetti 120 macchine, è vero che in questo periodo di raduni ce ne sono pochi e la gente è in astinenza (vedi le maxi affluenze di Piacenza un anno fa). PRO, rispettati gli orari, buona la comunicazione, ottima la spianata calda ed il vinello rosso. CONTRO, ci voleva tutto il parcheggio davanti, il metodo di voto preistorico...
Voto 5 alla Punto con 4 lanciafiamme posteriori uso cottura salsicce / stufetta. Meglio una griglia elettrica.
Voto 4 per la Peugeot 206 nera originale che dalla quantità di fango al seguito si sarebbe detto uscita da una prova del campionato italiano terra.
Voto 3 al cavo di corrente usato per collegare il portatile delle prove di SPL. Solo a guardarlo faceva saltare la luce a tutto l'ambaradan. Meglio usare la batteria...
Voto 2 al freddo polare che ti saltava addosso appena venivi via dal sole. W le lucertole.
Voto 1 ai premi dati alle auto originali. Io li darei alle auto che da originali meritano un premio: Delta Martini, Escort Cosworth, Celica GT4 grigia. Letteralmente MITICHE.
Voto 0 al metodo di valutazione affidato ai partecipanti... tutti sappiamo come vanno certe cose... prevenire è meglio che polemizzare.


Parafrasando le "Pagelline" di Giorgio Terruzzi per Grand Prix, Italia 1. Come le sue devono essere prese come racconto scherzoso che non vuole offendere nessuno dei nominati.